di Alfonso D’Ambrosio

La quarta parte di App su realtà aumentata , 3D e realtà virtuale, dà spazio alle segnalazioni dei docenti.

Partiamo!

Prima una segnalazione di Rita Ferretti che ci suggerisce un programma per proiettare i contenuti dello smartphone e del tablet sulla LIM.

Lonely Screen funziona come un ricevitore AirPlay e permette di collegare l’Iphone o l’Ipad ad un PC con sistema Windows, e di trasmetterlo quindi anche ad un proiettore o ad una LIM collegati.

Non occorre installare nulla sull’Ipad, basta semplicemente scaricare e installare l’applicazione sul PC, collegare l’Ipad alla stessa rete WiFi ed eventualmente, al primo avvio, autorizzarne l’esecuzione sul firewall Windows.

Una volta aperto il programma si può modificare il nome con cui viene identificato il PC, che di default è Lonely Screen.

Per avviare la duplicazione basta aprire il Centro di Controllo sull’Ipad (scorrendo dal basso dello schermo verso l’alto), toccare Duplica Schermo,  selezionare Lonely Screen (o il nome scelto per il PC) ed attivare il cursore della duplicazione rendendolo verde.

A questo punto tutto ciò che è mostrato sullo schermo dell’Ipad (foto, musica ed app) è duplicato sul PC, va ricordato però che non è possibile gestire l’Ipad tramite PC.

https://www.lonelyscreen.com/

Personalmente suggerisco anche MIRROROP

http://www.mirrorop.com/

Cercate il vostro smartphone e vostro sistema operativo

 

La maestra Angela Gatti ci segnala Anatomy 4D

RECENSIONE APP AR ANATOMY 4D

Attraverso questa app gratuita ,una semplice immagine stampata, trasporta studenti, insegnanti, professionisti medici e chiunque desideri conoscere il corpo, in un’esperienza 4D interattiva dell’anatomia umana. 

Visivamente sbalorditiva e completamente interattiva, Anatomy 4D utilizza la realtà aumentata e altre tecnologie all’avanguardia per creare il veicolo perfetto per l’educazione del 21 ° secolo.

Molto più di un’app, l’esperienza di Anatomy 4D porta gli spettatori in un viaggio all’interno del corpo umano e del cuore, rivelando le relazioni spaziali dei nostri organi, scheletro, muscoli e sistemi corporei. Questo ambiente di apprendimento tridimensionale semplice da utilizzare è perfetto per l’uso in classe o in qualsiasi momento. 

Progettato da DAQRI, l’app Anatomy 4D ti consente di: 
• Conoscere ed esplorare il corpo umano e il cuore con dettagli complessi 
• Evidenziare i vari sistemi di organi individualmente, quindi ad esempio, puoi concentrarti solo sul sistema scheletrico, muscolare o respiratorio
• Cambiare la vista avanti e indietro tra un corpo maschile e uno femminile 
• Aumentare lo zoom per sperimentare in profondità ogni organo o parte del corpo
• Usare nuovi obiettivi immagine incluso il nuovo bersaglio cuore (questa nuova versione dell’app supporta ancora il bersaglio dell’immagine originale) 
• Lasciati ispirare dall’anatomia umana!

Come usare Anatomy 4D:
Per iniziare, stampa una qualsiasi delle immagini dalla “Target Library” all’interno dell’app, accessibile dal menu principale. Una volta stampato, posiziona l’immagine su qualsiasi superficie piana, scansiona l’immagine con il tuo dispositivo e guarda la tua 4D Experience prendere vita. 

Disponibile per IOS e AnDROID

sito ufficiale http://anatomy4d.daqri.com/

link ai poster: http://anatomy4d.daqri.com/documents/anatomy-posters-all.pdf

La professoressa Vincenzina Pace mi segnala AuGeo.

Disponibile per IOS e Android , è una App davvero particolare.

Il video spiega come funziona:

AuGeo: un’app mobile Augmented Reality per i tuoi dati GIS.

.

.

 

.

.

AuGeo un’iniziativa di Esri Labs per esplorare le possibilità di utilizzare i dati ArcGIS in un ambiente di realtà aumentata. Disponibile gratuitamente per gli utenti di ArcGIS negli store iTunes e Google Play , l’app mobile AuGeo consente di trasferire facilmente i dati dai livelli di feature point ArcGIS esistenti in un’app mobile per realtà aumentata.

.

.

Localizzare le risorse intorno a noi é più facile attraverso gli obiettivi di una fotocamera sul nostr telefono o tablet. Attraverso la realtà aumentata, possiamo rappresentare in modo più intuitivo i beni nascosti (sotterranei, coperti da vegetazione o neve).

.

La realtà aumentata aiuta a eseguire le ispezioni  più rapidamente. Dirige le squadre di soccorso verso un idrante antincendio che altrimenti sarebbe difficile da recuperare. Sarà la base per la prossima guida turistica della tua città?

.

.

Preparare i dati esistenti per l’utilizzo in AuGeo è molto semplice come descritto in questo tutorial .

.

.

Dopo essersi registrati ad ARcgis , l’app si interfaccia ai dati GIS.

https://github.com/Esri/AuGeo

 

La precisione con cui i dati GIS vengono mostrati nella visualizzazione in prima persona di AuGeo dipende in gran parte dalla qualità dei sensori nel dispositivo. La precisione della posizione e la taratura della bussola in particolare sono fondamentali. Naturalmente, anche la qualità dei propri livelli GIS è critica. Solo attraverso l’uso e la sperimentazione imparerai quali usi pratici puoi dare ad AuGeo.

Il codice sorgente di questa applicazione è ora disponibile con  AppStudio per ArcGIS 2.0.

Domande comuni:

  • Ho bisogno di un account ArcGIS per accedere ad AuGeo? Sì. È necessario accedere con le credenziali ArcGIS per iniziare a utilizzare AuGeo. Inizialmente, vedrai solo una manciata di esempi di livelli che sono stati pubblicati, inclusi luoghi di caffè e simili, ma puoi aggiungere i tuoi livelli di punti di interesse.
  • Come posso aggiungere i miei dati in AuGeo? Segui i passaggi come descritto in questo video-tutorial .
  • Perché non riesco a vedere alcun dato quando seleziono un livello da aggiungere all’app?   Dopo aver selezionato un livello, è necessario utilizzare il pulsante Aggiorna dati per scaricare i dati nel dispositivo.
  • AuGeo funziona offline? Sì, una volta scaricati i dati è possibile utilizzarli mentre si è disconnessi.
  • Posso visualizzare linee multiple e poligoni? Non al momento. Al momento, AuGeo supporta solo i punti.
  • Perché la posizione delle mie caratteristiche GIS non è corretta nella vista in prima persona? La tua posizione o la calibrazione della bussola potrebbe non essere accurata.
  • AuGeo scaricherà la batteria dello smartphone? Lo farà!
  • AuGeo è un prodotto supportato da Esri? AuGeo è supportato attraverso il repository pubblico AuGeo Github . Non è un prodotto Esri ufficiale e in quanto tale non è supportato dal supporto tecnico Esri.
  • Come è stato costruito AuGeo? AuGeo è stato costruito su AppStudio per ArcGIS 2.0 .

 

La quinta parte di App in 3d e realtà aumentata tra una settimana circa

Alfonsodambrosio@yahoo.it

Vai alla barra degli strumenti