In questo breve tutorial vi mostro come costruire un semplice aspirapolvere.

L’esperienza è interessante perchè se ponete un filtro (basta anche dell’ovatta) all’interno della vostra aspirapolvere fai da te e fate aspirare del fumo di sigaretta, potete discutere di inquinamento e polveri sottili !

Materiale occorrente:

Dc Motor

Ventolina

Una bottiglia di plastica

Scotch

Pila da 9V

tubo

retina metallica con fori)

Tagliate a metà una bottiglia di plastica, sul tappo applicate un tubo o una pompa che sarà il tubo della nostra aspirapolvere.

Collegate intanto la pila da 9V direttamente ai morsetti del motorino, dove avete attaccato una ventola.

Posizionate il motorino dentro la bottiglia e chiudetela con un filtro (retina metallica con fori), sui bordi della bottiglia potrete porre anche dell’ovatta, questa assorbirà eventuali fumi nocini (vedi sigaretta o polveri sottili).

Come funziona l’aspirapolvere? l’aria in movimento ha una pressione diversa da quella ferma (Bernoulli), si crea in pratica una depressione, e l’aria esterna viene “risucchiata” verso l’interno. Il processo si ripete se vie è un filtro aperto che crea un tubo di flusso (se tappate il fondo della bottiglia vedrete che l’aspirapolvere non funziona!!!!)

 

Ecco il video dell’esperimento:

Vai alla barra degli strumenti