In questa seconda parte dedicata alla descrizione del funzionamento base di OhBot ricorriamo ad un video perché le immagini (anche se talvolta un po’ scherzose) risultano molto più esplicative di un testo.

 

In sintesi quindi i sette motori servono a muovere:

  • la testa orizzontalmente (blocco HeadTurn)
  • la testa verticalmente (blocco HeadNod)
  • gli occhi orizzontalmente (blocco EyeTurn)
  • gli occhi verticalmente (blocco EyeTilt)
  • le palpebre (blocco LidBlink)
  • il labbro superiore (blocco TopLip)
  • il labbro inferiore (blocco BottomLip)

Questi sono gli script utilizzati nel test per i movimenti della testa che sono visibili nel video:

 

I sensori di inclinazione e del tocco sono di tipo booleano, cioè Sì/No; nel caso specifico il sistema visualizza i valori 0 e 10. Il sensore della luce invece ha valori che variano da 0 a 10.

E questi sono gli script per il test sui sensori ripreso dal video:

 

Vai alla barra degli strumenti